Costi e Tempi di Consegna

Home / Costi e Tempi di Consegna

SPESE DI CONSEGNA IN ITALIA

 

PESO IN KG  SPESE DI TRASPORTO (IVA INCLUSA)
da 0 a 3 Kg € 9,00
da 3,1 a 5 Kg € 11,00
da 10,1 a 15 Kg € 15,00
da 15,1 a 20 Kg € 17,00
da 20,1 a 25 Kg € 21,00
da 25,1 a 30 Kg € 25,00
da 30,1 a 40 Kg € 29,00
da 40,1 a 50 Kg € 35,00
da 50,1 a 75 Kg € 45,00
da 75,1 a 100 Kg € 55,00
*Sardegna supplemento di € 6,00
*Isole Minori e Laguna supplemento di € 9,00

Per le città Barletta, Andria, Trani e Corato la spedizione è gratuita.

Tempi di consegna

I tempi di consegna degli ordini si differenziano se i prodotti sono disponibili immediatamente a nostro magazzino o su ordinazione.

Per i prodotti presenti a magazzino l’evasione dell’ordine è immediata dopo il pagamento (anticipo o saldo) con spedizione e consegna nell’arco di 1/2 giorni lavorativi.

Per i prodotti proposti su ordinazione l’evasione dell’ordine è immediata mentre la consegna ha un tempo d’attesa variabile in base alla tipologia di prodotto, al colore, all’azienda produttrice, ecc.

Per i prodotti su ordinazione il tempo medio in genere previsto di consegna è di 20 giorni lavorativi circa a nostro magazzino con spedizione e consegna nell’arco di 1/2 giorni lavorativi all’indirizzo segnalato.

I tempi di consegna indicati nelle inserzioni dei prodotti sono puramente indicativi.

I tempi di consegna sono indipendenti dalla nostra volontà.

TECNOSTUDIO di Martellini Nicoletta non è responsabile di eventuali ritardi causati da ritardi delle consegne delle aziende produttrici; puntualizziamo che è nostro interesse consegnare il prima possibile i prodotti ordinati per accontentare quanto prima i nostri clienti.

Per le consegne ci affidiamo ai migliori corrieri disponibili sul territorio nazionale.

Per i prodotti di piccola taglia i costi di spedizione potrebbero essere inferiori, vi consigliamo di inviarci una richiesta per avere ulteriori informazioni.

 

Vademecum sul ricevimento delle spedizioni

E’ nostro intento migliorare il servizio delle spedizioni e ridurre al minimo le anomalie e/o i disservizi legati alla consegna della merce. Al tal fine abbiamo bisogno della vostra collaborazione e, in quanto soggetti destinatari del servizio, vi trasmettiamo un vademecum in cui sono indicati pochi e semplici adempimenti che devono essere fatti al ricevimento della merce.

  1. Controllare attentamente i colli o i pallet al ricevimento. Nel caso in cui le confezioni o i pallet risultino ammaccati, bagnati, o presentino qualunque altra anomalia (esempio: pacco chiuso con nastro del corriere, cellophane danneggiato, pallet aperto, sconfezionato, danneggiato) va segnalato immediatamente sul bollettino del corriere scrivendo: RISERVA DI CONTROLLO MERCE CON LA INDICAZIONE SPECIFICA DELLE MOTIVAZIONI DELLA RISERVA , OVVERO CON LA DESCRIZIONE DEL DANNEGGIAMENTO/ANOMALIA ESTERIORE RISCONTRATO. LA RISERVA GENERICA è PRIVA DI VALENZA ED E’ COME NON APPOSTA Scrivere solamente: RISERVA DI CONTROLLO” comporta la NON ACCETTAZIONE DELLA PRATICA ASSICURATIVA. Scrivere: “RISERVA DI CONTROLLO PACCO/ PALLET INTEGRO” comporta la NON ACCETTAZIONE DELLA PRATICA ASSICURATIVA
  2. COME FIRMARE CORRETTAMENTE LA RISERVA DI CONTROLLO (ALCUNI ESEMPI):
    Riserva di controllo pallet sconnesso, sconfezionato, bagnato etc ..
    Riserva di controllo pacco bucato o ammaccato.
    Riserva di controllo pacco bagnato.
    Riserva di controllo nastro corriere
  3. Una volta accettata la merce con riserva di controllo, con motivazione, Vi preghiamo di verificare immediatamente lo stato del materiale e nel caso in cui risultasse danneggiato inviateci tempestivamente comunicazione scritta a mezzo e-mail a tecnostudio.andria[@]hotmail.it e comunque entro e non oltre 8 giorni da ricevimento. 
    Nella comunicazione ci dovranno essere indicate tutte le informazioni utili per procedere sia all’eventuale sostituzione del materiale danneggiato sia per dar corso alla richiesta di rimborso del danno al ns. corriere.
  4. Nel caso che i pacchi/ pallet risultino danneggiati ed il corriere si rifiuta di far apporre la riserva di controllo come sopra indicato RIFIUTARE la merce e contattateci immediatamente.

Si ricorda che apporre la riserva di controllo per contestazione dei danni è un diritto sancito dal Codice Civile (art. 1698).
Nel caso che all’apertura del collo risultassero danni da trasporto al prodotto e non si è apposta la riserva di controllo con motivazione, non saremo in grado di attivare la pratica assicurativa per il risarcimento dei danni.

Back to Top